Protesi

È quella specialità dell’odontoiatria che si occupa di sostituire i denti mancanti e ricostruire quelli particolarmente danneggiati.
Può essere “Fissa” o “Mobile”. Quella fissa utilizza i denti rimasti come pilastri di appoggio per i manufatti realizzati in laboratorio, ponti e corone, che vengono cementati in modo definitivo e non più rimovibili. In questo modo si ricrea la situazione d’origine con notevole confort e agio per il Paziente.
La mobile, come dice la parola stessa, non è cementata ai denti. Può essere totale (dentiera) o parziale (scheletrato). Sono dei presidi che vengono utilizzati frequentemente quando non è possibile sfruttare i denti residui o posizionare degli impianti endossei (vedi implantologia).

Caso 1
Prima Dopo
   
Caso 2
Prima Dopo
Utilizziamo cookie tecnici e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.
Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione e bloccare i Cookie, consulta la nostra informativa.